19 Settembre 2020
Deltablues on the Road // Elli De Mon, One Horse Band,Cek Franceschetti & Jamie Dolce, Luca Zennaro Trio, Tommaso Stanghellini Trio, Saint Germain Swing Quartet
Free
Time: 18:00
Venue: Rovigo - piazze e vie del centro storico
Zipcode: 45100
State: Italy
Country: IT
Phone: +393466028609

ELLI DE MON – Pescheria nuova (Corso del Popolo)

Elli de Mon è chitarre, grancassa, rullante, sonagli, suoni saturi e psichedelia indiana. Attingendo a piene mani dalla tradizione sciamanica dei lontani incantatori Bessie Smith, Fred McDowell e Son House, Elli combatte i suoi demoni con lo strumento a lei più congeniale: la musica. Un blues nuovo, fatto di slide selvaggi e contaminato da influenze punk (Elli militava anche negli Almandino Quite Deluxe), e dalla musica indiana, grande amore di Elli.

ONE HORSE BAND – Piazza Marvelli (Corso del Popolo)

Inizia l’attività a Milano nell’inverno 2015 un po’ per sfida, un po’ per gioco, un po’ per dimostrare che non solo gli umani sanno fare buona musica…

Dopo i primi esperimenti la direzione presa dall’eclettico One Horse si rivela subito chiara fra influenze garage, dirty blues e rock’n’roll. In pochi mesi la One Horse Band è già on the road con una chitarra, una scatola di biscotti Plasmon e una vecchia batteria ai piedi, suona sui palchi di tutta Italia e Svizzera cogliendo l’opportunità di aprire fra gli altri i concerti del leggendario Bob Log III e di Jack Broadbent.

“CEK” FRANCESCHETTI & JAMIE DOLCE – Piazza Matteotti

Duo che vede la collaborazione tra Andrea “Cek” Franceschetti (chitarra, batteria e voce), che ha all’inizio di quest’anno pubblicato il CD “Blues Tricks” come “one man band”, e Jamie Dolce (chitarra e voce). Propongono un mix delle sonorità del Sud degli States tra il Delta del Missisipi e New Orleans alternando brani che hanno fatto la storia del blues rivisitati, tra i quali lo standard ‘44 Blues’ versione Howlin’ Wolf, ‘The Soul Of A Man’ di Blind Willie Johnson, ‘Mardi Gras in New Orleans’ di Professor Longhair e composizioni originali.

LUCA ZENNARO TRIO – Piazza Vittorio Emanuele II

Luca Zennaro (chitarra elettrica), studia al Conservatorio di Rovigo, ai corsi di Musica Jazz, allievo di Roberto Cecchetto. Fin da subito inizia a suonare a vari Jazz Festival, come il Casalini Jazz festival a Rovigo nell’estate 2015, e “il Jazz italiano per L’Aquila” nello stesso anno, esibendosi con Stefano Onorati e Stefano Paolini. Nell’Agosto 2017 incide il primo disco a suo nome. 

Al Deltablues si presenta con Michelangelo Scandroglio (contrabbasso) e Mattia Galeotti (batteria)

 

SAINT GERMAIN SWING QUARTET – Via Miani (Enoteca “Il Locale”)

Davide Veronese, voce e tromba
Marco Putinato, sax
Andrea Boschetti, chitarra
Beppe Pilotto, contrabbasso

Dal ducato di Ellington ai reami di Django, un itinerario a bordo di battelli sul Mississippi, carrozze dell’Orient Express, transatlantici e aerostati spinti dalle note che hanno accompagnato gli anni più turbolenti, roboanti, innovativi e controversi del secolo scorso.

 

TOMMASO STANGHELLINI TRIO – Piazza Garibaldi
Thomas Lasca (chitarra elettrica)
Filippo Cassanelli (contrabbasso)
Tommaso Stanghellini (batteria)

 

SCARICA  QUI L’ AUTOCERTIFICAZIONE OBBLIGATORIA